*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Molti usano AdWords, e pochi sanno che ci sono oggi 3 modi per pubblicizzare un’attività locale attraverso Google (ad esempio una pizzeria, un ristorante o anche una semplice videoteca).

Usare il targeting per sito contestualizzato ad una sola città

Google oggi permette, leggendo gli ip di navigazione, di capire da dove proviene un navigatore e mostrargli gli annunci solo se appartiene ad una zona.

Questo è il sistema più "immediato" ed è quello spiegato e promosso da Google. Ciò che Google non promuove è che tale sistema in Italia è ancora molto inaffidabile, in quanto spesso gli IP di navigazione sono assegnati dal provider internet a partire da Città anche molto lontane, rendendo vana l’impostazione

Scrivere la KeyWord "Nome Città" (es: Milano, Verona, Roma, Napoli) affianco alla keyword che si vuole promuovere

Un esempio su tutti: Pizzeria Milano, o Ristorante Roma.

Tale strategia è sicuramente molto più "precisa" rispetto alla precedente, perché identifica una ferma volontà dell’utente. Ovviamente una non esclude l’altra.

Usare Google Maps.

Benché ancora poco usato, oggi è possibile fare in modo che i propri annunci AdWords appaiono su Google Maps.

Pertanto chi dovesse cercare per esempio Hotel Verona su Google Maps, si troverà l’immagine che vedete a lato (e c’è sicuramente pochissima concorrenza in questo caso).

Una nuova opportunità quindi tutta da testare.


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***