*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


In alcuni post precedenti ho affrontato l’argomento SEO vs PPC.

Ora qui traggo le mie conclusioni.

Personalmente quando devo lanciare un business parto dal Pay Per Click.

Perché?
Perché è più immediato e perché consente di fare test e split test per iniziare a vendere fin da subito (facendo quindi ritornare presto l’investimento di sito web e campagna AdWords per il cliente).

Una volta ottimizzato sito web e campagna arriva per me il momento del SEO.

Per evitare però di trasformare il sito da una logica "user oriented" ad una logica "search engine oriented" (o per evitare di fare un mix tra le due che è cosa ancora peggiore) suggerisco al cliente di creare un blog aziendale.

Tale blog ha diverse funzioni: la prima è quella di spingere su tutta una serie di parole chiavi che attraverso il PPC abbiamo visto essere produttive. La seconda quella di coltivare ed "addestrare il cliente" alla tipologia di prodotto che il cliente vende (logica lead nurturing, di cui presto parlerò meglio).

Pertanto benvengano sia il PPC che il SEO, dal mio punto di vista sono da fare sempre entrambi. Ma anche l’ordine conta ;)


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***