*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Oggi voglio parlarti della certificazione “Google AdWords Qualified Individual (o Professional)”.

Si tratta di una certificazione che Google dà ai consulenti che ne fanno richiesta dopo aver sostenuto un esame.

L’obiettivo dichiarato di Google è quello di “certificare i professionisti più preparati, per cercare di aiutare il cliente”.

Google ci tiene a specificare che non lo fa per soldi, visto che l’esame costa meno di 100 euro ;)

Per poter sostenere l’esame ci sono alcuni parametri “discriminatori”, cose del tipo:

  • Avere un certo numero di clienti da un certo numero di mesi
  • Che questi clienti fatturino ALMENO una certa cifra
  • Avere un account “Centro Clienti”
  • Altre sui generis…

In cosa consiste l’esame? Una serie di domande specifiche sull’argomento Google AdWords, anzi sul REGOLAMENTO di Google AdWords.

Qualche tempo fa ho riflettutto sulla reale utilità di questa certificazione.

Osservando l’help e le domande poste negli esami, è più una certificazione che va a verificare se conosci le regole di Google AdWords, piuttosto che una verifica dell’abilità del consulente nell’ottenere risultati.

Sarebbe come un “esame orale della patente di guida”, ma senza la prova pratica.

E’ quindi utile?

Per come è fatto oggi è utile più per i consulenti che desiderano promuoversi che per i clienti.

Infatti il consulente, vantando la sua certificazione, potrà acquisire valore percepito sul potenziale cliente che non sa nulla di AdWords.

Personalmente ho deciso che per ora mi terrò al di fuori di tale certificazione (pur rientrando ampiamente nei parametri) in quanto preferisco mantenere una figura di consulente indipendente, visto che, è bene capirlo, Google fa essenzialmente i suoi interessi e non sempre sono gli stessi dei clienti.


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***