Internet Business Vincente: come si crea?

Scritto da in Acquisire Clienti, Acquisizione Clienti, AdWords, Email Marketing, Internet Business Vincente, lead generation, Lead Nurturing | 0 commenti


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Diverse persone mi hanno chiesto quali sono i passi per creare un Internet Business Vincente.

In sintesi potrei parlarti di 3 fasi principali:

  1. Portare Traffico = Cercare Potenziali Clienti

    Ovviamente l’elemento più immediato ed efficace per portare traffico è Google AdWords (non è l’unico, ci mancherebbe!).
    Una campagna di Lead Generation è la soluzione ottima per moltissimi modelli di Business aziendali.

  2. Accogliere il traffico in modo corretto = Riuscire ad Ottenere il Permesso di Ricontattare nel Tempo i Potenziali Clienti (c.d. Permission Marketing).

    Non basta ricevere il traffico sul sito, bisogna fare in modo che questo traffico sia produttivo.
    Ciò di solito si realizza attraverso l’uso di una "landing page", una pagina nella quale si cerca di far compiere all’utente un azione in particolare (e solo quella).

    Un buon consiglio è quello che l’azione da compiere sia lasciare l’indirizzo email (o più in generale un contatto) all’azienda, in modo da poter proseguire il rapporto con il potenziale cliente in futuro.

  3. Gestire il Follow Up = Traformare il Potenziale Cliente in Cliente

    Una volta ottenuto il contatto da parte del cliente la necessità è quella di acquisire credibilità e conquistare la sua fiducia.
    Questo è un processo molto poco utilizzato dalla maggior parte delle aziende, ma che invece è fondamentale visto che più del 50% delle vendite si ottiene nell’arco dei primi 7 contatti.

    Gli strumenti ideali per tale strategia sono l’uso di un Blog (Lead Nurturing) e l’Email Marketing


  4. *** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Leggi Tutto

Lead Nurturing: auto qualificazione del lead nell’acquisire nuovi clienti

Scritto da in Acquisire Clienti, Acquisizione Clienti, Lead Nurturing, Qualificazione Lead, Trovare Clienti | 0 commenti


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Rimanendo in argomento "Acquisire nuovi clienti" è interessante il processo cosidetto di Lead Nurturing.

Il Lead Nurturing è un processo grazie al quale il cliente interessato viene pian piano "educato" attraverso una serie di informazioni successive (spesso date attraverso un blog aziendale) che svolgono diverse funzioni:

  1. Autoqualificano il cliente (facendo capire se il servizio aziendale fa al caso suo, anche a livello di costi da sostenere).
  2. Informano il Cliente facendogli acquisire fiducia nei confronti dell’azienda con un processo graduale e step by step, e risolvendo anche i dubbi frequenti sull’efficacia dei prodotti.
    Il cliente impara a conoscere l’azienda pian piano, nel bel mezzo del suo processo decisionale e con messaggi corti e mirati (ma che arrivano a destinazione!).
  3. Tolgono lavoro al reparto commerciale, che riceverà telefonate più pertinenti in quanto le maggiori obiezioni saranno risolte precedentemente.

Tutto questo come si realizza?
Molto semplice, attraverso un blog aziendale nel quale inserire tali informazioni con un articolo ogni tanto (non importa se il ciclo degli articoli si ripete nel tempo).

Può essere interessante a quel punto, se il lead acquisito è soltanto una email, segnalare gli articoli più interessanti via email invitando a commentare il blog, ottenendo così un dialogo a "distanza" con i clienti veramente interessati.

Un esempio di utilizzo di questo stesso blog in questa logica è stato in questo post, dove spiego una domanda frequente che mi viene posta da potenziali clienti.


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Leggi Tutto
(C) GOOD MARKETING SYSTEMS LTD
PRIVACY, COPYRIGHT E TIPO DI LICENZA CREATIVE COMMONS