Conversazioni di Web Marketing a Venezia: Video Intervista di Giulio Marsala e Nicola Fiabane. Parte 3: Come mai i prodotti di Marketing costano così tanto?

Scritto da in Back End, Tool Parole Chiave, Trovare Clienti, Video Intervista, Video Interviste | 7 commenti


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Arriva (a grande richiesta) la terza puntata delle "Conversazioni di Web Marketing", il dialogo "sui massimi sistemi" (di marketing s’intende :)) tra Giulio Marsala e Nicola Fiabane.

La cosa divertente di questo video è che ho voluto chiedere a Nicola Fiabane la domanda che chi vende prodotti di Marketing non vorrebbe mai sentirsi fare:

"Nicola, perché alcuni corsi di Marketing sono così costosi???"

Ovviamente mi avete fatto questa domanda in email, e io (giustamente) ho dribblato passando la palla a Nicola :)

A parte gli scherzi, Nicola in 4 minuti esprime il nostro (mio e suo) punto di vista, dando anche informazioni utili su come si formano i prezzi nel mercato dei prodotti digitali.

Buona visione (e siate buoni con i commenti :) ).


1.3 Perche’ alcuni corsi di marketing sono cosi’ costosi? from contiend on Vimeo.

Questo video apre una problematica pratica assai più ampia, e cioè: come è possibile vendere a prezzi più elevati?

Eccoti 3 tecniche specifiche, che puoi usare da subito nel tuo business:

1) un ROI elevato giustifica prezzi più elevati. Ed è il meccanismo di cui parlavamo per gli infoprodotti: informazioni che fanno guadagnare il cliente si riescono a vendere ad un prezzo più alto.

Sei in grado di dimostrare il ROI della tua offerta?

2) fai il confronto pere con mele. Questa è una famosa tecnica di copywriting. In pratica confronti il tuo prodotto non con altri simili, ma con un’altra categoria di prodotti dal prezzo più elevato. Ad esempio, se vendi un box doccia con idromassaggio puoi paragonarlo ad “un centro benessere a casa tua”.

Ti viene in mente un confronto “pere con mele” da fare per valorizzare il prodotto che vendi?

3) ampia l’area di beneficio percepita del tuo prodotto. Ad esempio, se vendi un servizio di realizzazione di campagne di marketing, offri all’azienda il beneficio di clienti e vendite in più. Tuttavia, puoi aumentare l’area di beneficio percepita se metti in evidenza come una campagna di marketing ben fatta e duratura offre anche vantaggi personali, riducendo lo stress e le preoccupazioni di svegliarsi al mattino per sapere come troverai i clienti…

Quali altri aree di beneficio risolve la tua offerta? In che modo puoi usare queste aree di beneficio aggiuntive per aumentare il valore percepito e quindi il prezzo a cui vendi?

Questo per oggi è tutto. A presto per un prossimo video!


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Leggi Tutto

Tool Parole Chiave Yahoo Sponsored Search Panama

Scritto da in Keyword, Parola Chiave, Tool Parole Chiave, Yahoo Search Marketing | 0 commenti


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


In un precedente articolo ho accennato di Yahoo e del passaggio dal vecchio database (quello di Overture.com) a quello di Panama.

La nuova piattaforma di Yahoo (Panama appunto) ha portato un cambio nel database interno, soprattutto per quanto riguarda l’accessibilità al pubblico e alcune funzionalità avanzate.

Il tool di prima (personalmente) lo trovavo molto semplice e comodo.
Si chiamava "Selettore di Parole Chiave".

La sua particolarità era che dava risultati PUNTUALI per ogni ricerca. Ovvero accanto ad ogni parola chiave diceva il NUMERO di ricerche esatte mensili per quella parola.

Volevi sapere quante ricerche aveva la parola "Google AdWords" in Italia? Era facilissimo, lo inserivi nel "Selettore di Parole Chiave" ed eri a posto. Ciò era estremamente interessante.

Purtroppo invece la cosa ora non funziona più.

Da poco tempo a questa parte Yahoo a ristretto l’accesso al suo database ai soli iscritti a Yahoo Search Marketing.

Pertanto (in teoria) non è più possibile utilizzare il loro tool se non si sono pagati almeno i 50 euro di iscrizione.

Il vecchio DB di overture è stato dismesso (si parla di marzo 2007, ma vado a memoria e potrei sbagliare di qualche mese).

Pertanto sappi che tutti i tool che nel momento in cui scrivo ti danno un valore di ricerche puntuali (es: SeoBook etc. etc.) sono tutte basati su dati vecchi di diversi mesi e pertanto non più attendibili. Infatti funzionano a tratti, a volte si a volte no, e comunque non danno i dati aggiornati su Yahoo.

C’è comunque un escamotage per risolvere il problema e vedere i valori del nuovo Yahoo Panama.
Purtroppo (anche per gli iscritti) quando Yahoo ha aggiornato la sua piattaforma (mal-copiando Google) ha pensato di mal-copiare anche i difetti di Google.

Così ora non fornisce più il numero di ricerche puntuali per ogni parola chiave :(

Tuttavia un’indicazione di massima in più che sia diversa da quello che dice Google è sempre interessante e utile.

Allora ecco che vengo in tuo aiuto io: ho creato un indirizzo facile da ricordare che fa un redirect all’url dell’orribile link di iscrizione a Yahoo Search Marketing, in modo che tu possa utilizzare il Tool di Yahoo senza pagare i 50 euro.

Si tratta di iniziare il percorso di iscrizione, e poi interromperlo prima che sia finito.

Lo trovi a questo indirizzo (e ogni volta che ne hai bisogno come vedi è molto facile da ricordare): www.adwordsvincente.com/yahoo

Come vedi dall’immagine le ricerche puntuali non ci sono più, ma c’è almeno un’indicazione di massima con un "range" di ricerche puntuali.

C’è da scommettere che se Google (come sembra) metterà il numero di ricerche puntuali al suo tool, Yahoo farà presto marcia indietro ;)


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Leggi Tutto
(C) GOOD MARKETING SYSTEMS LTD
PRIVACY, COPYRIGHT E TIPO DI LICENZA CREATIVE COMMONS