*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Ciao,

durante il lancio del Club Internet Business Vincente (che apre le porte MARTEDI’ 2 DICEMBRE 2008 alle ore 17.00, per una sola settimana), abbiamo ricevuto un commento che mi ha molto colpito, di un certo Roberto, una persona in una situazione che io ho vissuto in prima persona qualche anno fa, e che quindi capisco molto bene.

Commentava il fatto che l’accesso al club IBV (per sapere cos’è nel dettaglio puoi leggere la lettera di presentazione, qui) costa 97 o 197 euro al mese a seconda del livello di iscrizione (ed è pure un prezzo scontato!).

Il commento lo trovi sul blog marketing vincente, ma te lo riporto anche qui.

Roberto dice:

“Ma i telegiornali li vedete?I quotidiani li leggete.La gente è tutta a casa in cassa integrazione compreso io.E credete che io spenda 97€ per darli a voi per una cosa che non so nemmeno di cosa si tratta,sembra un segreto della nasa,io ho una famiglia a cui pensare e di certo non do soldi a voi se lo fate gratis si altrimenti mi cancello da tutto.Tanto i vostri ebook si trovano gratis da per tutto perché dovrei pagarli”

Ecco la mia risposta:

Nei momenti di crisi le aziende vendono meno, e i lavoratori sono a casa.

Come fare a risolvere il problema?

Ci sono fondamentalmente due strade:

1) Sperare in tempi migliori, e ridurre le proprie spese aziendali e personali (ma è una strada che mette la responsabilità della propria azienda all’esterno da noi, oltre che essere una strada “triste” da percorrere).

2) Rinforzare ciò che, in azienda, fa portare i profitti: cioè il MARKETING (sul business attuale, o su nuove aree di business).

Nei tempi di crisi infatti aumenta sempre di più il divario tra l’imprenditore che scommette sulla sua azienda in modo ANCORA più forte di quanto facesse prima, MIGLIORANDO il suo marketing e…

l’imprenditore che invece si lascia condizionare dal “bombardamento” dei media e dalla difficoltà oggettive della situazione.

Cosa accade?

Che l’imprenditore che ci ha creduto dapprima PAREGGIA (migliorando le prestazioni) l’effetto della crisi, e successivamente VA ANCORA MEGLIO DI PRIMA.

Il motivo è presto detto: I COSTI PUBBLICITARI, IN PERIODI DI CRISI, DIMINUISCONO (infatti AdWords costa mediamente meno, perché i concorrenti “meno abili” che prima stavano dentro in pareggio, oggi escono).

Insomma: meno persone che comprano, ma anche MENO concorrenti.

Quando riesci a migliorare il tuo marketing, vai a prendere quei clienti che NON HANNO PROBLEMI DI CRISI, quindi mediamente più facoltosi, che creano pochi problemi e che sono un valore ANCORA MAGGIORE per la tua azienda, soprattutto in ottica futura.

Personalmente io, come Marketer, la crisi la vedo principalmente al telegiornale (che comunque guardo poco, proprio per evitare di farmi condizionare da una mentalità di “allarme” e “ristrettezza”).

Oggi le mie campagne sono ancora competitive, così come quelle dei miei clienti, chi più chi meno.

Certo, un calo c’è in alcuni settori, ma c’è anche un calo dei costi pubblcitari e più opportunità di business dovute a minor concorrenza.

Quindi, se riesci a coglierle, la crisi dà anche molte opportunità.

Insomma l’effetto complessivo è neutro o positivo per chi, come me, investe molto in marketing e scommette su nuove aree di business.

La stessa scommessa che faranno tutti gli iscritti al Club dell’internet business vincente, sia livello ARGENTO che, sopratutto, livello ORO.

Detto questo ti faccio i miei più sentiti auguri per la tua cassa integrazione.

E’ una situazione difficile, e io sono passato in qualcosa di simile (forse anche peggio, puoi capire di cosa parlo vedendo questo video).

E sai come ne sono uscito? Mi ricordo benissimo.

Ho acquistato un ebook di marketing su internet, in america. Avrò speso 100 o 200 dollari di diversi anni fa, per me era una cifra enorme all’epoca.

Ma è stato l’inizio di una grande svolta (non che lì dentro ci fosse tutto quello che mi serviva come oggi all’interno del Club IBV, ma è stato l’inizio!).

Per cui posso dirti questo: se ti metti d’impegno e ti dai da fare vedrai che ne esci più che vincitore da questa situazione, crisi o non crisi.

Riguardo il fatto che gli ebook e in generale le nostre informazioni si trovano gratis, ti posso rassicurare su questo: il materiale all’interno del Club non si trova gratis, anche perché è inedito (a meno che non mi abbia fatto uno scherzo Nicola, ma dubito!).

Forse gratis trovi solo cose vecchie e non aggiornate, e comunque non ciò che trovi dentro il Club.

Ancora in bocca al lupo, e a presto!

Ho deciso di scrivere questo articolo perché nella mia personalissima esperienza c’è stato un solo modo per uscire dalla crisi: potenziare il proprio marketing.

E l’opportunità oggi c’è per tutti gli imprenditori e i consulenti, e a costi accessibili, con il club dell’internet business vincente.

Per accedere, leggi la lettera di presentazione, qui.

A presto


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***