*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


In uno degli ultimi articoli ti mostravo un estratto di cosa c’era nel “dietro le quinte” del business AdWordsVincente, come esempio dell’importanza di costruire una mappa e seguirne i passi.

In quell’articolo spiegavo quanto fosse importante avere CHIARO cosa stai cercando di fare quando ti approcci a fare business con Internet.

Infatti a seconda di cosa vuoi fare il modello di business cambia.

Radicalmente.

In qualche articolo fa citavo il tipico caso dell’internet marketer dell’ultima ora che “satura” ogni nicchia di mercato gli capiti a tiro.

Parlo di quello esperto di “landing page, squeeze page etc. etc.”

Tale personaggio di solito ha più business online, con la caratteristica che non è esperto di nessuno (dal punto di vista dei contenuti).

E’ esperto solo di marketing e spesso di PNL.

Questo è in effetti UN modello dei tanti.

Ed è quello che insegnano (o dovrebbero insegnare) i vari corsi “guadagnare online”.

Se però fai o vuoi fare il coach, formatore o consulente e SEI esperto di un particolare argomento, è bene che tu abbia una visione d’insieme di ciò che puoi fare.

Eccola qua, sintetizzata, in 3 macro settori.

La visione d’insieme

1) Puoi diventare esperto di marketing

Questa skill a sua volta apre tre strade

- Quella di fare consulenza marketing.

- Quella di vendere corsi di marketing.

Quella di comprare corsi americani di qualsiasi argomento (con diritti di rivendita), tradurli e rivenderli in Italia

L’ultimo dei tre è quello a cui mi riferivo prima, anzi è un insieme che comprende quello a cui mi riferivo prima.

2) Puoi diventare un esperto di marketing SOLTANTO per quanto riguarda la SKILL di cui farai consulenza / formazione / coaching.

Questo secondo caso è MOLTO diverso dal precedente.

E’ il caso ad esempio dell’esperto di PNL che vuole imparare a vendere i suoi corsi di PNL, la sua consulenza e i suoi coaching.

Le basi sono le stesse del caso uno, ma è dove stai andando che cambia.

Nel caso uno imparerai il marketing su Internet in generale.

Nel caso due imparerai solo le cose che del marketing online ti servono per il TUO business.

E, udite udite, imparerai COSE IN PIU’ che l’esempio del caso uno non imparerà, perchè non rientrano in ciò che serve a quel modello di business.

Il punto due, come dicevo, è particolarmente indicato se fai o se desideri fare di professione il coach /formatore.

Attenzione però: qui intendo colui che HA la competenza di quello che intende vendere nei suoi corsi.

Non intendo chi non ce l’ha e la deve trovare (quello è un altro modello ancora, il tre).

Per la cronaca in questo caso una “one man company” ben strutturata può arrivare a fatturare anche cifre a 6 zeri (ho in mente casi reali, in ITALIA, che lo fanno).

C’è poi una terza possibilità:

3) Il modello dell’imprenditore dell’informazione

In questo terzo modello oltre ad un progetto e ad una skill di imprenditoria, ti serviranno anche altri dettagli.

Come ad esempio saper vendere i tuoi servizi in modo “fisico” (non solo online)

Perché? Perché altrimenti difficilmente farai profitti sufficienti per essere soddisfatto

Qui ti serve sicuramente diventare un esperto di marketing.

Ma anche un esperto di “imprenditoria” e di relazioni.

Devi imparare cose come “reclutare personale”, “delegare”.

Tutte cose parecchio difficili.

Questo è il caso di alcuni (grossi) clienti del mondo della crescita personale che seguo.

Aziende che superano il milione annuo di fatturato.

Qualcuno di loro è partito dal caso due.

Ma qualcuno ha anche “saltato” il passaggio ed è finito direttamente nel tre.

E’ il caso di chi NON è esperto di un settore, ma, con fare imprenditoriale, si mette a CERCARE autori esperti.

Un esempio?

Quello degli AC LEAKS.

Gli ac leaks (se mi segui sai cosa sono) sono dei report che contengono consigli di marketing specifici su un certo argomento.

Sono mini report molto puntuali, corredati da un caso studio REALE, che spiegano una tecnica di marketing che funziona nel mercato di oggi.

Io personalmente non particolarmente  esperto di SEO, tanto per dirne una.

Conosco solo le cose “fondamentali”, quel 20% che dà l’80% dei risultati.

Ma non saprei affrontare tutti i casi particolari di una consulenza seo avanzata.

Così cosa ho fatto?

Anziché leggere un ebook sul seo americano e tradurlo, ho preferito chiedere aiuto a persone che di SEO ci vivono (vedi Michele De Capitani ad esempio).

E vendere questa competenza di terzi nell’ambito di un progetto più “ampio”: acquisire clienti club.

Il modello dei leaks è quello tipico di questo caso tre.

PUO’ diventare il più profittevole degli altri modelli (non ha tetto al profitto).

Ma (a onor del vero) può anche risultare un modello sbagliato.

E’ molto più difficile farlo funzionare, ANCHE se sei esperto.

Qui non c’è un “una soluzione accontenta tutti”.

Più la cosa diventa complessa, meno soluzioni del genere esistono.

Torniamo un attimo a te ora.

A quale profilo ti senti più affine?

Colui che vuole guadagnare online “in generale”?

Colui che è un esperto di una materia e desidera imparare a crearci un business sopra?

Colui che vuole vendere competenza di altri e creare una “azienda multi autore”?

Prima fai chiarezza su questo.

POI potrai capire su COSA concentrarti per realizzare quel desiderio, se sarà possibile.

Una cosa prima che mi rispondi: NON ESISTE niente del tipo “rendite automatiche vitalizie”, in nessuno dei tre casi.

Esiste: “un’ora di lavoro la cui produttività è moltiplicata per 10, 100, 1000″.

Questo si. Ma sempre di lavoro si tratta, non dimenticarlo.

P.S.
Qualsiasi sia il tuo obiettivo, ricorda una cosa: qualsiasi cosa farai, ci saranno dei concorrenti nella tua nicchia.

Anzi: devi sperare che ci siano. Se una nicchia non ha concorrenti è sempre bene farsi delle domande.

Dunque come affrontare il problema della concorrenza?

Qual è il passo che viene fatto addirittura PRIMA di decidere quale modello di business utilizzare?

Ne parliamo in uno dei prossimi articoli.


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***