*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


In questo periodo si fa un gran parlare di crisi di mercato.
E’ vero che molti mercati sono in crisi.

E’ anche vero che non tutti i mercati sono in crisi

Una delle cose che consiglio di fare, quando progetti il tuo business, è di mantenere un approccio freddo e poco emotivo.

Ovvero la cosa che devi evitare è: INNAMORARTI della tua nicchia di mercato!

Credo che ormai sia sempre più rara l’era dei business che durano 30 anni (più o meno sempre simili di anno in anno)

Oggi la parola d’ordine più che mai è cambiamento.

E ci sono nicchie dove, per quanto tu possa fare, arrivare a fare grossi numeri è difficile.

Quello che voglio dire è che tu puoi anche partire in un’attività in una nicchia di mercato “X”, magari iniziando dalle tue passioni o da ciò che ti piace.

Ma sia che la cosa funzioni, sia che (a maggior ragione) non funzioni, non è detto che tu debba rimanere in quel mercato con quel modello di business tutta la vita.

Se le cose vanno male il perché vorrai cambiare è fin troppo chiaro.

Ma anche se le cose vanno bene questo fenomeno accade.

Infatti quando guadagni e fatturi cosa succede ben presto? Che alzi gli standard.

Alzi le tue pretese e i tuoi obiettivi.

E, con il tempo, cerchi di adattare quella nicchia di mercato ai tuoi obiettivi. Inventandoti magari chissà quale soluzione.

Ma la verità è che puoi scoprire, presto o tardi, che quella nicchia di mercato non è adatta a farti raggiungere quegli obiettivi. O magari lo era un tempo, ma le nuove condizioni di mercato non la rendono più adatta.

Personalmente sono dell’idea che un bravo imprenditore riesce ad avere successo in qualsiasi nicchia di mercato: anche la più difficile o piccola.

Tuttavia, se ti piacciono le cose PIU’ facili (NON facili, quelle facili non esistono), è sicuramente più probabile ottenere buoni risultati in mercati ricchi piuttosto che in mercati poveri o in calo.

Io stesso oggi come oggi sto seguendo dei progetti in nicchie di mercato che non avrei mai pensato solo un anno fa, e con modelli di business totalmente differenti da quelli usuali (presto o tardi ti parlerò di qualcuna di queste nicchie).

E non è detto che in futuro io non “sposti” il mio baricentro di business da dove si trova ora a quelle nicchie differenti.

Quindi se nel tuo mercato c’è crisi il mio consiglio è anziché subirla e accettare di abbassare i tuoi standard…

… cerca soluzioni differenti, magari in mercati dove non sei mai stato. E pian piano sposta il tuo “baricentro” in tali mercati.

 


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***