*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***


Sono un imprenditore presente su Internet da diverso tempo. Da quando i social, ancora, non esistevano come fenomeno di massa.

Devo dire che la mia presenza nei social, fino ad ora, è sempre stata marginale. E questo per una scelta ben precisa.

Anziché anticipare il mercato, ho preferito capire quanto potesse aver senso, in ottica “tempo investimento”, dedicarvisi in modo serio.

Tuttora non sono sicuro che investire sui social sia la scelta giusta.

Tuttavia, dopo aver provato un strategia silente, ora provo una strategie “di attacco”. In futuro ti farò sapere come è andata.

Ecco come si sono strutturato:

Twitter: questo social network, quello più semplice ed immediato, lo utilizzo per condividere ciò che sto per fare e le novità che voglio condividere in futuro a livello di marketing (ad esempio ho condiviso il fatto che sto preparando una strategia per la Web reputation che forse condividerò su AcquisireClientiClub.com)

Facebook: per quanto riguarda Facebook, ho creato una pagina come “personaggio pubblico” per riuscire a mettermi in contatto facilmente con tutte le persone che vogliono ricevere i miei aggiornamenti tramite il social network più importante del mondo. Purtroppo il mio profilo personale non mi permette di gestire al meglio un gran numero di persone, quindi in quel profilo mantengo solo le amicizie strette. Questo è lo strumento più completo per ottenere aggiornamenti che riguardano le mie attività sui social.

YouTube: Cliccando il link puoi vedere il primo video del mio canale, con anche una mia presentazione

LinkedIn: è sempre utile rimanere in contatto con le persone con cui hai già lavorato, anche per creare e trovare nuove collaborazioni sui collegamenti di secondo o terzo grado. LinkedIn è un social network professionale, che riguarda il lavoro. Ottimo per trovare delle risorse di cui ho bisogno.

Google Plus: qui il profilo l’ho creato soprattutto per ottenere l’authorship per il mio blog (consiglio di farlo a chiunque abbia un blog personale). Le mie attività su questo social saranno più sporadiche.

Perché ho scelto questo momento per provare i social?

L’occasione è capitata quando è successo un evento particolare. In realtà è una cosa che capita spesso a chi raggiunge una certa notorietà sul web (soprattutto a chi ci mette sempre la faccia come sono abituato a fare io).

Dato che ciò che mi è successo può esserti di aiuto, può interessarti e riguarda il mondo del web marketing, eccomi qui a raccontarla.

In sostanza è apparso un risultato di ricerca su Google in relazione alla keyword Giulio Marsala, che rimanda ad un articolo dove vengono dette affermazioni false e fuorvianti sul mio conto.

A parte agire per vie legali (lente, anche quando hai ragione), ora ne approfitto per testare i social anche sulla questione “Web Reputation”

Ovvero, delle azioni mirate atte a gestire quella che è la mia reputazione online, partendo dai risultati di Google.

Anche su questo, ti farò sapere presto se i social hanno aiutato.


*** Nota di servizio questo blog non è più in uso. Il nuovo blog è J.L.Marshall.it ***